AQUADEMIA SINCRO – PROGETTO “FAMI”

Progetto “FAMI”

Corso nazionale per la diffusione dello sport a favore dei giovani migranti

Il Ministero dell’Interno e il CONI promuovono il Progetto denominato “Diffusione, pratica ed implementazione di attività sportive a favore di minori stranieri ospiti del sistema di accoglienza nazionale” – finanziato a valere sull’obiettivo specifico 2 “Integrazione e migrazione legale” del Programma Nazionale del Fondo Asilo, Migrazione e Integrazione (FAMI) 2014-2020.

Tra i principali obiettivi del progetto vi è quello di favorire, attraverso lo sport, l’inclusione e l’integrazione dei giovani migranti di minore età sul nostro territorio, durante la loro permanenza nel sistema di accoglienza nazionale. I minori stranieri, infatti, potranno praticare attività sportive presso le società del territorio, insieme ai coetanei italiani e sotto la guida di tecnici qualificati. L’attività sportiva, nella sua veste di strumento educativo in grado di promuovere la salute psico-fisica, la socializzazione e il benessere relazionale degli individui, contribuisce a favorire una migliore accoglienza ed integrazione dei giovani migranti.

Il progetto viene portato avanti dal CONI, attraverso una rete costituita dai Comitati Regionali del CONI, le Federazioni Sportive Nazionali e le Discipline Sportive associate, gli Enti di Promozione Sportiva,le Associazioni sportive e le Società Sportive, etc.

Aquademia sincro, condividendo gli obietti del progetto, è tra le società siciliane che prende parte allo sviluppo delle attività progettuali.

Aquademia Sincro
Share

Recommended Posts